Flessibilità congedo di maternità

MATERNITÀ – Specifiche sulla flessibilità dell’astensione obbligatoria o interamente dopo il parto.

L’INPS comunica che viene meno l’obbligo di produrre all’istituto la documentazione sanitaria che attesti l’assenza di pregiudizio per la salute della gestante e del nascituro per continuare l’attività lavorativa nel corso dell’ottavo e del nono mese di gravidanza.
Permane, invece, l’obbligo di produrre tale documentazione sanitaria ai datori di lavoro e ai committenti.

Leggi la circolare n° 106 del 29-09-2022 QUI.

AUU: Conguagli INPS per figli con disabilità

Assegno Unico Universale: in arrivo i conguagli INPS per i figli con disabilità.

Al fine di assicurare un adeguato sostegno ai i nuclei familiari con figli con disabilità, il decreto Semplificazioni ha aumentato, limitatamente all’anno 2022 (periodo dal 1° marzo 2022 al 28 febbraio 2023), gli importi spettanti a titolo di assegno unico e universale per i figli disabili senza limiti di età.

All’interno del comunicato è disponibile la tabella di confronto tra gli importi ante e post decreto Semplificazioni.

Leggi il comunicato completo: https://bit.ly/3SsnzR4

MANSIONI: il datore di lavoro può modificarle?

Le MANSIONI attribuite al lavoratore in fase di assunzione comportano l’assegnazione ad un determinato LIVELLO e CATEGORIA LEGALE e uno specifico trattamento retributivo.

L’inquadramento concordato deve essere mantenuto nel corso del rapporto salvo modifiche che si rendano necessarie per esigenze aziendali o personali del dipendente.

Quando è ammessa la variazione delle mansioni? Quali sono le ripercussioni sulla retribuzione?

Vediamo cosa stabilisce l’art. 2103 c.c. modificato dall’art. 3 del d. Lgs. 81/15.

Guarda l’approfondimento qui.