Archivi categoria: Varie

Tracciabilità delle retribuzioni

I RAPPORTI DI LAVORO INTERESSATI DALL’OBBLIGO E LE MODALITA’ DI PAGAMENTO AMMESSE

La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro illustra le modalità operative e le criticità del nuovo obbligo, in vigore dal 1° luglio 2018, di corrispondere le retribuzioni esclusivamente con modalità tracciabili, con le modalità appositamente individuate dalla Legge di bilancio 2018.

Rapporti di lavoro inclusi
La nuova disciplina si applica a tutte le tipologie contrattuali di lavoro subordinato a tempo determinato ed indeterminato, alle collaborazioni coordinate e continuative, e ai contratti di lavoro instaurati dalle cooperative con i propri soci.
Continua la lettura di Tracciabilità delle retribuzioni

30 aprile: scade il termine per il rapporto biennale pari opportunità

pari opportunitàIl 30 aprile scade il termine per redigere il rapporto biennale (anni 2016-2017), relativo alla situazione del personale occupato (inclusi i lavoratori cassintegrati, in aspettativa e le lavoratrici in maternità), così come previsto dall’articolo 46 del D.L.vo n. 198 del 11 aprile 2006, recante il “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna”.

Per facilitare la compilazione del rapporto dei dati, il Ministero del Lavoro – con nota prot. 1865 del 31 gennaio 2018 – informa che metterà a disposizione un programma informatico entro il 30 marzo 2018.

Continua la lettura di 30 aprile: scade il termine per il rapporto biennale pari opportunità

IV Forum TuttoLavoro

Modena, 21 febbraio 2018

4FORUM-TUTTOLAVORO“Lavoro 4.0 gestire la flessibilità nel 2018” è stato il titolo del Forum TuttoLavoro 2018, l’evento annuale per i professionisti del lavoro. Giunto alla IV edizione, il Forum – realizzato da Wolters Kluwer in partnership con Dottrina Per il Lavoro e L’Economia del Corriere della Sera – ha visto istituzioni ed esperti del settore a confronto sul tema della flessibilità nella gestione del rapporto di lavoro e dell’esternalizzazione del personale.

http://www.dottrinalavoro.it/notizie-c/dottrina-per-il-lavoro-la-pagina-dedicata-al-4-forum-tuttolavoro-2018

Lo Studio Luisa Mariani era presente e ha raccolto gli spunti di riflessione e le proposte concrete da condividere con i propri clienti.

Chiedete un preventivo commerciale.studiomariani@gmail.com oppure chiamate 039/2781658. Vi aspettiamo!

ISEE, scatta l’ora del rinnovo

Il 15 gennaio è terminata la validità delle dichiarazioni presentate nel 2017. Chi è interessato ad avere o rinnovare prestazioni agevolate deve presentare una nuova attestazione.

Le attestaISEE-modello-DSU-indicatore-situazionezioni ISEE presentate l’anno scorso sono scadute in data 15/01/2018: è possibile già da adesso poter presentare nuove ISEE per poter ottenere nuove attestazioni con scadenza 15/01/2019.

Se volete rinnovare il servizio, raccogliete la documentazione necessaria e prenotare appuntamento al numero 039 2781658. 

Ecco l’elenco della documentazione da portare: CHECKLIST DOCUMENTI ISEE

Ricordiamo che, per le nuove DSU- ISEE sottoscritte a partire dal 2018, i redditi da inserire devono essere riferiti all’anno 2016, mentre i dati relativi al patrimonio devono essere riferiti all’anno 2017.

Il rilascio delle nuove attestazione non è immediato: dalla data di sottoscrizione delle stesse ci vogliono 10 giorni lavorativi. Prendete subito contatto con noi!

WELFARE e PREVIDENZA

Lo Studio Luisa Mariani è sempre al passo coi tempi e lancia la sua proposta per gestire al meglio una delle tematiche sempre più di attualità WELFARE e PREVIDENZA, oggetto di approfondimento anche al Festival del Lavoro 2017 appena concluso a Torino.

Grazie a una partnership con il Gruppo Azimut, lo Studio è in grado di analizzare ogni vostra esigenza e individuare la strada migliore da percorrere.

Contattaci per la tua soluzione su misura!

gruppo azimutLa normativa sul Welfare Aziendale permette di approfittare di numerosi benefici fiscali.

Oltre a queste agevolazioni il Gruppo Azimut può fornire ulteriori vantaggi grazie ad una piattaforma all’avanguardia, ad una consulenza professionale e ad una gestione finanziaria che nel 2016 è risultata essere al primo e al secondo posto nella categoria dei fondi previdenziali.

Per meglio descrivere questo percorso, al link sottostante puoi accedere ad un video che illustra quali opportunità possono essere colte grazie alla piattaforma di Welfare Aziendale di Azimut Capital Management.

Guarda il video